Ao haru ride

Ao haru ride5.jpg

Scheda

Titolo : Ao haru ride, Blue spring ride, A un passo da te

Genere : Scolastico, Sentimentale

Anno : 2014

Paese : Giappone

Episodi : 1

Durata : 120 minuti

Adattamenti : 

Cast

tsubsa hinda.jpg

Futaba Yoshioka : Tsubasa Honda

Masahiro_Higashide-p2.jpg

Ko Mabuchi : Masahiro Higashide

Trama

Futaba Yoshioka ha da poco iniziato il liceo e una nuova fase della sua vita. Ha deciso che si impegnerà al massimo per mantenere i rapporti con le nuove amiche; Futaba, infatti, a causa del suo aspetto ha sempre attirato le invidie delle altre ragazze. Per questa ragione ha deciso che cancellerà completamente il suo essere femminile così da non rischiare di essere isolata come le era accaduto alle scuole medie e da non attirare le attenzioni maschili. Tutto sembra procedere bene fino a quando nel corridoio della scuola Futaba si scontra con un ragazzo che le ricorda in maniera impressionante Ko Tanaka, suo compagno di scuola alle medie. I due ragazzi erano reciprocamente innamorati ma il giorno del loro primo appuntamento Ko non si era mai presentato e successivamente aveva cambiato scuola lasciando Futaba sola e piena di domande. L'incontro con Ko, che nel frattempo ha cambiato cognome da Tanaka a Mabuchi, costringerà Futaba a rimettere tutto in discussione e la ragazza cercherà di capire cosa è accaduto al ragazzo negli anni in cui sono stati separati e che fine ha fatto il Ko timido e sorridente di cui si era innamorata.

Recensione

Il Live action di Ao haru ride mi è piaciuto tanto ed infatti l'ho visto più di una volta molto volentieri. La storia è quella raccontata nell'anime ma a differenza di quest'ultimo qui c'è un finale, finalmente aggiungerei. Dovendo riassumere tutta la storia in 2 ore di live action il ritmo è veramente incalzante ed arrivi alla fine senza neanche accorgertene. Quello che mi è piaciuto di questo live action è che anche chi non ha visto o letto nulla di Ao haru ride riesce comunque a seguire la storia e ad appassionarsi alle situazioni e ai personaggi. Questi ultimi sono resi benissimo dagli attori e finalmente abbiamo l'ingresso nella storia di due figure importanti perchè sono quelle che rompono gli equilibri e mettono tutto in discussione. Finalmente conosciamo Ko e tutto quello che questo ragazzo si porta dentro, oltre la morte della madre, infatti, è condizionato anche da un'altra situazione che riguarda il suo passato. Tutte le domande lasciate in sospeso dall'anime e dall'OAV finalmente qui hanno delle risposte e si arriva alla fine in maniera assolutamente soddisfacente senza lasciare nulla in sospeso. E, finalmente, questa volta c'è un finale. Ho amato molto Ao haru ride perchè è una bella storia d'amore e di amicizia resa molto bene nel live action dove il finale ovviamente non è quello del manga ma in ogni caso non ne rimani assolutamente deluso.

Commenti