Kakafukaka

Kakafukaka-P1.jpg

Scheda

Titolo : Kakafukaka

Genere : Sentimentale, Commedia, Commedia romantica

Anno : 2019

Paese : Giappone

Stagioni : 1

Episodi : 10

Durata : 24 minuti circa

Cast

Aoi_Morikawa.jpg

Aki Terada : Aoi Morikawa

Nakao_Masaki.jpg

Tomoya Hongyo : Masaki Nakao

ddrK0f.jpg

Taichi Hase : Kousei Yuki

Risa_Nakamura-p1.jpg

Akari Kuritani : Risa Nakamura

Adattamenti : 

Manga

Trama

Aki è una ragazza che vive una vita ordinaria ma soddisfacente, ha un lavoro ed un ragazzo con il quale sogna di passare la sua vita. Un giorno, però, tutto il suo mondo va in frantumi, scopre, infatti, che il suo ragazzo la tradisce così decide di lasciare la casa nella quale abitavano. Non avendo molti soldi la ragazza decide di andare a vivere, al posto di una sua amica, in una casa condivisa nella quale abitano altri tre ragazzi. Con sua grande sorpresa Aki scopre che uno dei suoi coinquilini è Tomoya, il suo primo amore. Il ragazzo da circa due anni soffre di disfunzione erettile ma stranamente la presenza di Aki sembra aiutare molto Tomoya, il quale decide di fare una strana proposta alla ragazza.

Recensione

Kakafukaka è uno dei drama più strani e assurdi che io abbia visto, si ha la sensazione che sia la storia di un gruppo di disagiati che condividono una casa, una sorta di esperimento sociale, perchè altrimenti non si spiega come mai tutti questi personaggi alquanto "particolari" si ritrovino sotto lo stesso tetto. Tutto inizia quando Aki va a vivere in questa share house, una casa condivisa, dove ognuno ha la propria camera da letto mentre le altre stanze sono in comune e si ritrova come coinquilini tre ragazzi tra cui il suo primo amore: Tomoya, il quale da circa due anni soffre di una disfunzione erettile. Stranamente, però, come il ragazzo si ritrova vicino ad Aki, a stretto contatto con lei, nota una reazione nel suo basso ventre. Diciamo che l'argomento è piuttosto delicato, qui, però, viene trattato in maniera leggera ed anche sdrammatizzando un pò la cosa quindi non risulta pesante o morboso. La questione delle mancate erezioni di Tomoya diventa l'argomento centrale dei primi episodi. Nonostante ciò la cosa veramente assurda di questo drama sono i personaggi, se si analizzano i quattro abitanti della casa ci si rende conto che non c'è nessuno di loro che possa dare anche solo una parvenza di normalità. Aki è l'emblema del personaggio femminile di drama che io proprio non reggo. Non capisco perchè spesso si tenda a dare quest'immagine tutt'altro che lusinghiera delle donne che si mostrano sempre succubi degli altri, incapaci di prendere decisioni e che si fanno condizionare da tutto e da tutti. Aki è la classica ragazza che non ha un minimo di amor proprio e di rispetto per se stessa. Diventa "vittima" di Tomoya accettando di fare tutto quello che il ragazzo le chiede. Ci sta che voglia dare una mano a risolvere il problema del ragazzo, però, ovviamente si ritrova coinvolta emotivamente nonostante il loro avvicinamento fisico viene considerato da Tomoya solo come una sorta di "terapia" per cercare di guarire. Per aggiungere un pò di confusione al tutto, Taichi, coinquilino e padrone di casa dei ragazzi, decide dal nulla di chiedere ad Aki di sposarlo, non perchè sia innamorato di lei ma perchè pressato dalla sua famiglia che lo vuole sposato entro l'anno e lei per il suo modo di prendersi cura della casa e di tutti loro gli sembra la donna giusta. Comincia così questo "massacro psicologico" nei confronti di Aki proponendole il matrimonio almeno 3-4 volte ad episodio, un'ansia totale. Parliamo di una ragazza con un'autostima pari a zero che si lascia condizionare facilmente da tutti, che si ritrova da una parte il ragazzo di cui è innamorata ma che non le da' il minimo segnale e dall'altra parte uno che dal nulla ha deciso di sposarla. Tomoya è un personaggio difficile da decifrare, è un ragazzo molto introverso che non si espone mai, sempre molto distaccato come se nulla lo toccasse e sicuramente il problema fisico di cui soffre non lo aiuta. Non è un soggetto con cui è facile interagire perchè non mostra mai un'emozione positiva o negativa che sia. Per tutto il drama credo di non averlo visto mai sorridere, forse solo nell'ultima puntata. Sembra affrontare la vita in maniera totalmente abulica e apatica. Anche quando si rende conto di essere geloso di Aki e Taichi e quindi di provare dei sentimenti per lei non fa assolutamente nulla. Il personaggio di Taichi mi ha messo addosso un'ansia assurda con questo suo atteggiamento ossessivo nei confronti di Aki che ovviamente alla fine cede. La cosa più triste è che è perfettamente consapevole del fatto che lei sia innamorata persa di Tomoya ma tutto ciò non gli impedisce di sfinirla con la storia del matrimonio. Ad un certo punto propone addirittura ad Aki, che credeva di essere rimasta incinta di Tomoya, di sposarsi e crescere insieme il bambino perchè  sarebbe stato più semplice piuttosto che tentare di avere un bambino loro. Mi sono venuti i brividi, quanto è da psicopatico un discorso del genere? L'ho trovato davvero squallido e cattivo anche perchè aveva capito quanto fosse facile manipolare Aki e non si è fatto il minimo scrupolo ad approfittarsi delle sue debolezze. In più, essendo a conoscenza del fatto che Aki stesse "aiutando" Tomoya a guarire dal suo problema le dice che anche dopo il matrimonio se lei vorrà potrà continuare ad aiutare il ragazzo. Ma sei serio? Quindi ti sta bene che tua moglie la notte dorma con un latro per aiutarlo ad avere un'erezione mattutina? Non ho parole... Akari è la quarta coinquilina da sempre innamorata di Tomoya e sua grandissima fan. E' l'unica abitante della casa a non sapere nulla delle strane dinamiche che si stanno sviluppando tra i suoi coinquilini. Eppure, nonostante i suoi sentimenti per Tomoya, quando capisce che il ragazzo è innamorato di Aki e viceversa si comporta da vera amica, mette da parte i suoi sentimenti per il ragazzo, e cerca di aiutarli a fare chiarezza su quello che provano l'uno per l'altra. E' l'unica che cerca di far capire ad Aki che deve imparare a farsi rispettare, a non fare le cose solo per compiacere gli altri, ad uscire dal guscio e lottare per ottenere ciò che vuole. Akari è forse l'unico personaggio "normale", che si lascia apprezzare. Che dire... è un drama strano da definire sia per la storia che per i personaggi, molte cose mi hanno lasciata abbastanza perplessa ma nonostante questo sono solo 10 puntate quindi si lascia vedere.

Commenti